Consigli lesti e onesti

“Il buio a luci accese” – D. Hayden

CASA EDITRICE: SAFARÀ

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2019

PREZZO DEL CARTACEO: €16,50

PAGINE: 194

TRADUZIONE: R. DURANTI

“La cosa che temo di più è che il dolore mi distragga da quello che si può ricordare.”

Appena letta l’ultima pagina di questa raccolta di racconti, mi sono guardata in giro, confusa, e ho pensato: “cosa caspita ho appena letto?”. Decisamente, non avevo mai affrontato un’antologia COSÌ atipica! 

Venti racconti grotteschi, inconsueti, onirici, pervasi da malinconia e disillusione, solitudine, lucida disperazione e una perenne sensazione di perturbante che angoscia e tiene incollati alla pagina. 

Venti barlumi fugaci ma nitidi, accomunati da situazioni surreali, estreme, inquietanti, simili ai sogni caotici che ci rimangono in testa a lungo per la loro stranezza e dei quali non riusciamo a trovare spiegazione.

Lacrime che allagano una miniera, un cadavere che racconta come è stato ucciso e perché, un cinico scoiattolo che insegna a dei bambini la vita e l’importanza delle parole… Ok basta, non voglio dire altro, non voglio rovinare l’effetto shock di questa sorprendente antologia. Concludo però elogiando lo stile deciso, pulito e inesorabile di Hayden. 

“I libri ci lasciano girare intorno al tempo, trovare le radici del tempo, perdere tempo, oppure recuperarlo. La gente vi dirà che leggere – specialmente le storie – è uno spreco di tempo. Non credeteci neanche per un secondo”.

Bello e sorprendente. 

In collaborazione con Safarà. 

2 thoughts on ““Il buio a luci accese” – D. Hayden

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s